Finiture in laminati metallici

finiture
finiture in laminati metallici
rame
rame
allumino gofrato

La ditta di De Matteo Bartolomeo impiega un’ampia gamma di finiture in laminati metallici per tubazioni coibentate, adatte ad ogni impiego.

Finiture in laminati metallici:

Alluminio
Leggero ed estremamente resistente agli agenti atmosferici, è inadatto nei luoghi dove vengono impiegati agenti chimici corrosivi che potrebbero danneggiarlo.
Generalmente vengono usati laminati di spessore compreso tra 0.6 e 0.7 millimetri negli interni, mentre per le applicazioni esterne e per apparecchiature di grande diametro a rischio di usura meccanica si impiegano spessori di 0.9 e 1.0 millimetri.

Alluminio goffrato
Indicato per impieghi dove è maggiore l’usura meccanica, poichè i danni leggeri come graffi e rigature sono mascherati dalla natura del materiale.

Acciaio inox
Estremamente resistente agli agenti chimici, è largamente impiegato come AISI 304 e 316 con spessori compresi tra 0.4 ed i 0.6 millimetri. La tipologia 316 garantisce una maggior resistenza agli agenti chimici rispetto al 304.
Essendo facilmente lavabile è idoneo agli impieghi per l’industria alimentare e farmaceutica.
Presenta una superficie liscia e può essere lucido o opaco.

Aluzinc®
E’ un acciaio al carbonio laminato, in lega di alluminio e zinco. E’ economico rispetto all’alluminio, pur presentando caratteristiche simili.
Può deteriorarsi se a installato in ambienti con atmosfere alcaline, è sensibile ai gas rilasciati negli allevamenti di bestiame. Non idoneo a contatto di rame, piombo e cemento umido.
Marchio registrato della società Galvalange.

Laminati preverniciati
Si presenta bene esteticamente, gli strati di verniciatura offrono un’ulteriore protezione contro la corrosione. Può essere composto da un supporto metallico in alluminio, acciaio inox o zincato.

Rame
Di grande pregio, si utilizza per questioni di estetica e durabilità nel tempo. E’ un metallo duttile largamente impiegato per interni ed esterni.